Cetraro

Sicurezza stradale, Campus a Cosenza

Si é svolto a Cosenza il "Campus della Sicurezza stradale" organizzato dalle associazioni "forSICS - Sicurezza Stradale" e "I Nostri Angeli", col patrocinio del Comune. Nelle due mattine in cui si é articolata l'iniziativa il Campus ha accolto oltre 900 studenti degli istituti scolastici superiori di Cosenza e Rende, coinvolti dall'Ufficio scolastico regionale, che hanno avuto l'opportunità di apprendere i corretti comportamenti di guida attraverso i simulatori e le dimostrazioni pratiche negli oltre 30 experience point presenti. Gli studenti hanno partecipato, tra l'altro, al corso teorico-pratico tenuto dalla Fondazione Ania e sperimentato, attraverso simulatori di guida e crash test, cosa accade in un incidente stradale, imparando le tecniche per uscire da un veicolo ribaltato. All'iniziativa ha partecipato il dirigente della Polizia stradale di Cosenza, Giovanni Spina, che ha accolto insieme ai suoi uomini visitatori e studenti nello stand della Polstrada, divulgando buone pratiche di guida.

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie